Home page
Omelie
I canti della Bibbia
CD
Pubblicazioni
Pastorale
Concerti e musical
Video clip
Photo Gallery
Download
Contatti
 
 

Spunti per omelie

In questa pagina trovi alcuni spunti per omelie, con commento alle letture, curati da don Marco che riguardano la celebrazione eucaristica della domenica. I documenti, in formato PDF, contengono anche i riferimenti delle letture e paralleli biblici; per scaricarli clicca sulla domenica di interesse.

XII Domenica del Tempo Ordinario, Anno "B" - 20 Giugno 2021

I Lettura: Gb 38,1.8-11
II Lettura: 2Cor 5,14-17
Vangelo: Mc 4,35-41

Testi di riferimento: Gb 11,18-19; Sal 3,6; 4,9; 18,16ss.; 29,10; 35,23; 42,8-9; 44,24-25; 46,2-4; 59,5; 65,6-9; 69,2.15-16; 78,65; 89,10; 93,3-4; 104,7-9; 107,23-32; 121,3-4; Is 30,15; 40,28; 43,2; 51,9-10; Gn 1,1-16; Na 1,4; Mc 1,27; 2,7; 4,1; 6,2.14; Lc 2,9; Gv 14,27; At 27,14; Gd 13

1. Una premessa. Uno degli scopi principali del Vangelo di Marco, che stiamo ascoltando in questo anno liturgico, è quello fare interrogare il lettore sull'identità profonda di Gesù. Anche se fin dal titolo, «Vangelo di Gesù Cristo figlio di Dio» (Mc 1,1) si mette già in chiaro tale identità, il lettore è invitato a porsi seriamente la domanda e a dare da se stesso la giusta risposta e l'adesione di fede. La domanda che appare spesso in Mc (cfr. 2,7; 8,27.29), la troviamo anche nel brano odierno al v. 41: «Chi è mai costui?». Attraverso tutto il Vangelo si nota come i discepoli si rendano conto di avere di fronte qualcuno di speciale, ma allo stesso tempo hanno grande difficoltà nel capire pienamente la sua identità. Essi sono come ciechi di fronte a Gesù. Mc presenta continuamente questa “cecità” dei discepoli di Cristo, la loro incapacità di comprendere con chi veramente hanno a che fare. Ma attraverso i discepoli e le loro difficoltà si vuole stimolare il lettore a confrontarsi seriamente con Gesù.

Scarica il testo completo >>

domeniche precedenti